lunedì 19 gennaio 2009

CUSCINI SOFFICIOSI

Settimana scorsa io e "marito dei sogni" finalmente abbiamo trascorso una magnifica settimana di ferie assieme! Per la prima volta da quando ci siamo sposati abbiamo avuto il piacere di goderci a piano la nostra casetta dei sogni, di assaporare il "lento" trascorrere delle giornate assieme, il dedicarci, reciprocamente, tutte le piccole attenzioni che, normalmente, il ritmo frenetico delle giornate non ci consente di gustare pienamente...
Siamo stati a Milano per spese di ricamo, marito d.s. mi ha pazientemente seguito nei due negozi che adoro di più (ho ricambiato con una luuuunga sosta al Megastore della Ferrari): V&V, dove si può trovare veramente di tutto: in primis la competenza e la disponibilità della signora Rosy e delle collaboratrici, poi io mi soffermo specialmente tra gli schemi e i prodotti della Rico design che amo molto. Seconda tappa "Viceversa", delizioso, piccolo negozio la cui titolare è altrettanto splendida, imprescindibile per acquisti di tessuti e schemi (adoro quelli Acufactum).
Non ho acquistato molto ma sono comunque soddisfatta della tovaglietta Rico in due tonalità di giallo che, accompagnata dal nastro (diverrà un fiocco da sistemare sul camino), sarà ricamata con sfiziosi ovetti di Pasqua. Ovetti rosa per un altro fiocco che sistemerò alla porta di casa. Ma la cosa che più mi ha entusiasmata sono stati gli archetti, aggeggi che ho scoperto da poco, utilissimi per riporre le matassine di Mouliné. Sistemate in apposite "pagine di plastica" e divise per colore, sono ora ben ordinate e non più sparpagliate ovunque o mortificate nei vecchi cartoncini!
Così rinfrancata ho ricominciato il lavoro, anche domestico (sigh!), che ho tralasciato in questa oziosa, ma produttiva "ricameracciamente" parlando, settimana.
Così posto i nuovi arrivati... Due cuscini per il divano ricamati da me (rosso su fondo bianco di aida a punto passato) e da "mamma dei sogni" (in bianco a punto croce su aida rossa) un paio di anni fa... Poi il trasloco e il matrimonio, i mille progetti di ricamo e tutti gli impegni... insomma, i due poveri ricami erano rimasti rinchiusi in un cassetto per riemergere di tanto in tanto ed essere ammirati da mamma d.s. Ma questa settimana di freddo-gelo e ghiaccio, la scarsa voglia di uscire mi ha portato a rimirare i vecchi e i nuovi ricami, magicamente sono riapparsi e in metà pomeriggio sono riuscita a terminarli.


5 commenti:

Claudia, Paola e Livia ha detto...

hai fatto bene a tirarli fuori dal cassetto, sono bellissimi...!!!Un bacione Paola

Berty ha detto...

Paola:
Grazie! Ogni tanto dai cassetti spuntano "vecchi" ricami dimenticati o non terminati che meritano di essere valorizzati!
Berty

verderame ha detto...

che belli e che temi inconsueti, come hai fatto a lasciarli nel cassetto? ciao Marina

Berty ha detto...

Verderame:
Lo so... Purtroppo ho il cassetto degli incompiuti... E' un luogo colorato ma un po' triste...
Solo che la foga ricamereccia fa si che, a volte, accantoni per un po' alcuni progetti per dedicarmi ad altri ricami...
Come vedì però, anche gli incompiuti prima o poi trovano il loro meritato posto!
Un abbraccio

Antonella ha detto...

Cuscini stupendi!!!

E che bello fare qualche giorno di vacanza da trascorrere pigramente con chi si ama!!!

Un bacio
Anto:o)